Sanità

SANITA’

1) Riduzione del Ticket Sanitario con l’accorpamento  delle due ASL in una unica struttura regionale. 

1.1) Riorganizzazione ed efficientamento  del Servizio Sanitario Regionale accorpando in una unica AUSL tutti i servizi della Regione,

1.2)  Revisione delle posizioni degli Amministratori e di tutti gli Operatori Sanitari a qualsiasi livello basate solo sulla professionalità e sul merito personale ed eliminazione di tutte le posizioni attualmente ricoperte da politici e/o ex politici,

Questa riorganizzazione dovrebbe puntare primariamente ad una eventuale riduzione e/o eliminazione del ticket sanitario a cominciare da quello iniziale/sociale (R1) per poi andare ad influenzare progressivamente anche quelli della popolazione più abbiente (R2 ed eventualmente anche R3).

2)  Unico Centro Acquisti Regionale di farmaci, attrezzature e di materiale sanitario. 

2.1) Unica Banca Dati Regionale on line h24 disponibile a tutti i Servizi Sanitari,

2.2) CUP on line presso tutte le Farmacie, i Centri della Salute (Punti Sanitari Locali) e ed i Medici di Base,

3) Inserimento delle medicine olistiche e bionaturali all’interno del Servizio Sanitario Nazionale.

4) Rendere operativo lo sportello malattie rare per accompagnare il paziente nel percorso pre/post diagnostico.

4.1) Per accompagnare il paziente nel percorso pre e post diagnostico

4.2) Creare una rete di collaborazione tra specialisti che seguono le malattie rare in generale (vedi la Fibromialgia, la Ehlers Danlos, il Morbo di Chrohn, la Perthes-Legg Calvé, ecc).

5) Sostegno delle Strutture e/o delle Associazioni che operano nell’assistenza domiciliare e nelle RSA.

5.1) Revisione professionale del personale che assicura l’assistenza qualificata h.24 mediante personale tecnico qualificato (Infermieri, Operatori Sanitari diplomati),

5.2) Installazione obbligatoria della videosorveglianza nelle strutture RSA che possa essere in collegamento con la sicurezza.

6) Piena attuazione della Legge Regionale sull’uso terapeutico della Cannabis, Legge n.35 del 17/04/2014.

Per contributi e informazioni

...chiama il 348.2371245
o invia una email a info@alternativariformista.it